• CAPRANICA_SanFrancesco001
  • CAPRANICA_SanFrancesco002
  • CAPRANICA_SanFrancesco003
  • CAPRANICA_SanFrancesco004
  • CAPRANICA_SanFrancesco005
  • CAPRANICA_SanFrancesco006
  • CAPRANICA_SanFrancesco007
  • CAPRANICA_SanFrancesco008
  • CAPRANICA_SanFrancesco009
  • CAPRANICA_SanFrancesco011
  • CAPRANICA_SanFrancesco012
  • CAPRANICA_SanFrancesco013
  • CAPRANICA_SanFrancesco014
  • CAPRANICA_SanFrancesco015
  • CAPRANICA_SanFrancesco016
  • CAPRANICA_SanFrancesco017
  • CAPRANICA_SanFrancesco018
  • CAPRANICA_SanFrancesco019
  • CAPRANICA_SanFrancesco020
  • CAPRANICA_SanFrancesco021
  • CAPRANICA_SanFrancesco022
  • CAPRANICA_SanFrancesco023
  • CAPRANICA_SanFrancesco024
  • CAPRANICA_SanFrancesco025
  • CAPRANICA_SanFrancesco026
  • CAPRANICA_SanFrancesco027
  • CAPRANICA_SanFrancesco028
  • CAPRANICA_SanFrancesco029
  • CAPRANICA_SanFrancesco030

Luogo Categoria: Arte e Cultura, Chiese e Luoghi di Culto, Itinerario_CapranicaFrancigena e Francigena Live FestivalLuogo Tag: Audioguida, Capranica, Gotico, LIS, Michelangelo, San Francesco e Virtual tour

  •  

    La Chiesa di San Francesco sorge fuori dalle mura dell’antico abitato su di una collinetta; la facciata è semplice, con umile portale abbellito da una lunetta; al di sopra si apre un rosone incorniciato da un bassorilievo raffigurante i segni zodiacali. La chiesa dedicata in origine a san Lorenzo, con l’arrivo dei frati Francescani nel 1400 venne chiamata san Francesco. Ha tre navate divise da colonne, pareti spoglie, soffitto a capriate, piccole finestrelle. Oltre il transetto la chiesa si allunga nella cappella in stile gotico, degli Anguillara, feudatari del luogo, con soffitto a crociera e l’arco a sesto acuto poggiante su basse e tozze colonne addossate alle pareti. Sul fondo del presbiterio, davanti all’abside appena accennata si erge solenne il monumento funebre dei conti gemelli Francesco e Nicola degli Anguillara. L’opera è attribuita a Paolo da Gualdo (1400); sulla sommità si trovano le statue della Vergine con il Bambino e ai lati quelle raffiguranti le anime dei defunti. Due piccole statue di marmo bianco, poste ai lati del monumento, raffigurano san Francesco con il libro della regola e san Lorenzo con la graticola in mano.

    Vari affreschi adornano le nude pareti della chiesa: un frammento di una delicata Vergine con Bambino ( sec. XVI); sant’Antonio da Padova tra san Sebastiano e san Rocco, recentemente attribuito per la sua raffinatezza, composizione e spessore artistico a Michelangelo giovane; si vedono sui pilastri dell’arco gotico un piccolo dipinto di sant’Antonio Abate e una dolce Madonna del latte, opera attribuita a Tommaso da Modena (sec XIV). In un arcone alla parete destra appare l’immagine di sant’Antonio Abate (o san Terenziano), tra san Sebastiano e san Rocco, opera attribuita ad Antonio del Massaro, detto il Pastura (fine ‘400 ); sulla parete di destra si possono ancora ammirare i dipinti della Vergine circondata dagli Apostoli ( sec. XVI ), un altro dipinto raffigurante la Vergine con Bambino circondata da angeli, firmata da Vincenzo Gatto, (1500), una santa Lucia nelle linee delicate dei colori pastello.

    AUDIOGUIDA


    La Chiesa di San Francesco ad altissima definizione in un  Virtual tour.


    Aggiungi ai Preferiti 0

    This post is also available in: Inglese

  •  

    Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Recensioni
  • Indirizzo
     Piazza S. Francesco
    Capranica