• CAPRANICA_SanFrancesco001
  • CAPRANICA_SanFrancesco002
  • CAPRANICA_SanFrancesco003
  • CAPRANICA_SanFrancesco004
  • CAPRANICA_SanFrancesco005
  • CAPRANICA_SanFrancesco006
  • CAPRANICA_SanFrancesco007
  • CAPRANICA_SanFrancesco008
  • CAPRANICA_SanFrancesco009
  • CAPRANICA_SanFrancesco011
  • CAPRANICA_SanFrancesco012
  • CAPRANICA_SanFrancesco013
  • CAPRANICA_SanFrancesco014
  • CAPRANICA_SanFrancesco015
  • CAPRANICA_SanFrancesco016
  • CAPRANICA_SanFrancesco017
  • CAPRANICA_SanFrancesco018
  • CAPRANICA_SanFrancesco019
  • CAPRANICA_SanFrancesco020
  • CAPRANICA_SanFrancesco021
  • CAPRANICA_SanFrancesco022
  • CAPRANICA_SanFrancesco023
  • CAPRANICA_SanFrancesco024
  • CAPRANICA_SanFrancesco025
  • CAPRANICA_SanFrancesco026
  • CAPRANICA_SanFrancesco027
  • CAPRANICA_SanFrancesco028
  • CAPRANICA_SanFrancesco029
  • CAPRANICA_SanFrancesco030

Luogo Categoria: Arte e Cultura, Chiese e Luoghi di Culto, Itinerari e Circuiti Urbicapus, Itinerario_CapranicaFrancigena, Francigena Live Festival, e Francigena Live Festival III EdLuogo Tag: Audioguida, C.Ar.Te., Capranica, Gotico, LIS, Michelangelo, San Francesco, e Virtual tour

  •  

    La Chiesa di San Francesco sorge fuori dalle mura dell’antico abitato su di una collinetta; la facciata è semplice, con umile portale abbellito da una lunetta; al di sopra si apre un rosone incorniciato da un bassorilievo raffigurante i segni zodiacali. La chiesa dedicata in origine a san Lorenzo, con l’arrivo dei frati Francescani nel 1400 venne chiamata san Francesco. Ha tre navate divise da colonne, pareti spoglie, soffitto a capriate, piccole finestrelle. Oltre il transetto la chiesa si allunga nella cappella in stile gotico, degli Anguillara, feudatari del luogo, con soffitto a crociera e l’arco a sesto acuto poggiante su basse e tozze colonne addossate alle pareti. Sul fondo del presbiterio, davanti all’abside appena accennata si erge solenne il monumento funebre dei conti gemelli Francesco e Nicola degli Anguillara. L’opera è attribuita a Paolo da Gualdo (1400); sulla sommità si trovano le statue della Vergine con il Bambino e ai lati quelle raffiguranti le anime dei defunti. Due piccole statue di marmo bianco, poste ai lati del monumento, raffigurano san Francesco con il libro della regola e san Lorenzo con la graticola in mano.

    Vari affreschi adornano le nude pareti della chiesa: un frammento di una delicata Vergine con Bambino ( sec. XVI); sant’Antonio da Padova tra san Sebastiano e san Rocco, recentemente attribuito per la sua raffinatezza, composizione e spessore artistico a Michelangelo giovane; si vedono sui pilastri dell’arco gotico un piccolo dipinto di sant’Antonio Abate e una dolce Madonna del latte, opera attribuita a Tommaso da Modena (sec XIV). In un arcone alla parete destra appare l’immagine di sant’Antonio Abate (o san Terenziano), tra san Sebastiano e san Rocco, opera attribuita ad Antonio del Massaro, detto il Pastura (fine ‘400 ); sulla parete di destra si possono ancora ammirare i dipinti della Vergine circondata dagli Apostoli ( sec. XVI ), un altro dipinto raffigurante la Vergine con Bambino circondata da angeli, firmata da Vincenzo Gatto, (1500), una santa Lucia nelle linee delicate dei colori pastello.

    Fonte dati:

    Foto a cura di:

    Virtual Tour a cura di:

    AUDIOGUIDA


    La Chiesa di San Francesco ad altissima definizione in un  Virtual tour.


    Aggiungi ai Preferiti 0

    This post is also available in: Inglese

  •  

    Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Recensioni
  • Indirizzo
     Piazza S. Francesco
    Capranica